COMUNICATO STAMPA con allegato sulla riforma tariffaria Deliberazione ARERA 665/2017 (TICSI) - 28 e 29 gennaio Interruzione servizi di contatto con la clientela

COMUNICATO STAMPA
Riforma tariffaria Deliberazione ARERA 665/2017 (TICSI) 28 e 29 gennaio
Interruzione servizi di contatto con la clientela per parametrizzazione dei sistemi e formazione del personale

Con Deliberazione 665/17 (cosiddetto TICSI) l’Autorità di Regolazione per l'Energia Reti e Ambiente (ARERA) ha definito i nuovi criteri tariffari da applicare agli utenti finali del Servizio Idrico Integrato e una corrispondente fase transitoria.

Per gli utenti dei comuni gestiti da Umbra Acque, l’Auri ha poi dato attuazione alla suddetta Deliberazione ARERA con propria deliberazione n.62 del 28/12/2018, approvando, per la fase transitoria la nuova struttura e le relative tariffe sia per il 2018 che per il 2019. Struttura tariffaria che sarà applicata retroattivamente dal 1° gennaio 2018 con relativo conguaglio con la nuova metodologia.

Per esigenze di parametrizzazione dei sistemi informatici in base alle nuove modalità di calcolo e corrispondente formazione di tutto il personale commerciale, i servizi di contatto fisico (Front Office), telefonico (Call Center) e gli sportelli di facilitazione digitale rimarranno chiusi Lunedì 28 gennaio e martedì 29 gennaio.

Martedì 29 gennaio, in occasione della festività di San Costanzo, restano chiusi anche gli altri servizi operativi di contatto con la clientela.

Tutti i consueti servizi commerciali e le informazioni resteranno garantiti attraverso:

- il sito www.umbraacque.com

-  La APP My Umbra Acque

Rimane attivo 24 ore su 24 il servizio segnalazione GUASTI al numero Verde 800.250.445.

Tutte le informazioni relative alle novità conseguenti alla delibera ARERA e ai nuovi criteri e modalità di calcolo tariffario sono disponibili nel nostro sito aziendale all’indirizzo: www.umbraacque.com e saranno allegate anche alle bollette di prossima emissione.

 

 

 Bolletta Umbra Acque